mercoledì 12 gennaio 2011

Shopping... involontario!!! Lo giuro!!!

Dopo una giornata di intenso studio (ieri), questa mattina mi sono svegliata con una gran voglia di coccolarmi un po' cedendo agli ozi e ai vizi. Infatti mi sono svegliata mooolto, mooolto tardi e mi sono diretta verso il centro città. Ho iniziato con una bella colazione con cappuccino (caffèlatte, per i triestini) e brioche alla marmellata, il mio grande amore della mattina! Dopodiché ho iniziato a bighellonare in giro senza meta, giusto per godermi il primo sole dopo gli innumerevoli giorni di maltempo che costantemente affliggono l'inverno veneto orientale. Lo giuro: non ero uscita con l'intento di fare shopping o di approfittare dei saldi, le mie intenzioni erano le migliori! Però, travolta da un insolito destino nella fresca brezza di gennaio, sono riuscita a concludere qualche buon affare.

Per prima cosa ho acquistato dei prodotti della Lush, un paio di balistiche (Sakura e Onda Verde, per la precisione) ed una coccola (Mont Blanc).



Questo, effettivamente, era un acquisto mirato poiché avevo deciso di chiudere la giornata con un lungo bagno rilassante; il prescelto è stato Mont Blanc e devo dire che mi ha abbastanza soddisfatta: sulla pelle è rimasto un profumo molto delicato di buono e la pelle è leggermente più soffice.

Ho poi acquistato dei prodotti Essence alla Upim, approfittando dello sconto del 30% dovuto alla liquidazione. Nulla di che, solo una lima, dei bastoncini di arancio e un rossettino. La mia speranza, ovviamente vana, era di scoprire se era già arrivata la collezione I love Berlin o la Fairy Tale... nulla di fatto!

L'ultimo acquisto l'ho fatto da Accessorize, qui, tuttavia, devo fare una premessa. Io non sono affatto una frequentatrice assidua di questa catena perché ritengo che la qualità dei loro prodotti sia ben al di sotto del prezzo a cui vengono venduti. Mi è capitato svariate volte di acquistare orecchini a prezzi alti per poi vederli rompere dopo pochi utilizzi nonostante la mia cura nel trattarli. Non nego che i modelli e il design di quest marca siano favolosi, ma preferisco spendere le stesse somme (e spesso anche somme inferiori) per prodotti di una qualità maggiore. L'esperienza mi ha quindi insegnato ad acquistare da Accessorize SOLO ED ESCLUSIVAMENTE in periodo di saldi giacché i saldi qui sono davvero molto vantaggiosi.
Restando in linea con il principio "no orecchini con pendenti" ho comprato questi fiocchetti dorati al prezzo di € 4,95 anziché € 8,90:


Purtroppo la mia fotocamera non rende loro giustizia: non ci sono brillantini, sono semplicemente in metallo dorato simil-cesellato.
Oltre a questi ho trovato l'ultimo pezzo di una collanina di cui mi sono innamorata subito; forse è un po' eccessiva, ma con un abitini minimal penso possa non essere troppo kitsch (o almeno spero!):


Devo confessare che il fatto di pagarla € 8 anziché il doppio è stato determinante per la scelta di comprarla! Ecco un particolare del pendente:


L'ultimo acquisto in questo negozio è quello che mi dà più soddisfazione. Una delle mie più grandi passioni sono i prodotti di cartoleria ed in particolare carta da regalo, nastrini, scatoline, bigliettini: sono un'amante delle confezioni regalo! Motivo per cui, appena vista questa deliziosa scatoletta di bigliettini d'auguri non ho potuto resistere e l'ho comprata (ovviamente a metà prezzo!!):


Appendice al post

Come già precedentemente detto da LaDamaBianca nel suo post sullo shopping della domenica, sono rimasta davvero sconvolta per la scarsità dei prodotti in saldo da Sephora: quattro prodotti in croce, probabilmente vecchi (le scatole di alcuni prodotti della Benefit erano persino rotte!) ed il tutto abbandonato a se stesso. Insomma, oltre a quella di Roma, molto deludente anche la Sephora di Trieste!
Stendiamo un velo pietoso poi su alcune commesse totalmente impreparate (non tutte, eh!): da Sephora una ha confuso la Too Faced (che qui non tengono) con una linea di prodotti a marchio Sephora mentre da Coin, alla mia richiesta di quando sarebbe arrivata la nuova collezione di Catrice la risposta è stata "Noi non la teniamo". Quando ho fatto notare alla commessa che lì c'era l'espositore, con un certo imbarazzo mi ha risposto che era un avanzo di magazzino... Sì con la linea Glamourama già almeno due volte rifornita. Senza speranza!




Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!