sabato 30 aprile 2011

La Serata Perfetta

Non ci vuole molto a creare la Serata Perfetta: bastano pochi ingredienti, purché siano di qualità. Per me stasera è stata la Serata Perfetta, quella in cui vai a letto con il sorriso (o scrivi un post raggiante sul tuo blog prima di dormire).
Gli ingredienti della mia serata perfetta sono stati:
- un locale alla moda affollato di giovani tutti in piedi con calici di vino raffinato;


- musica lounge sparata a tutto volume;


- un tavolino appartato all'interno del locale (vuoto perché tutti gli avventori, appunto, erano in piedi fuori perché fa più figo) lontano dagli altoparlanti;
- una tazza di tè caldo, un gingerino e due birre;


- quattro buone amiche;


- un matrimonio reale di cui parlare (ebbene sì, anch'io, così generalmente  avversa al gossip mondano, oggi non ho potuto fare a meno di vedermi tutta la cerimonia di nozze di William e Kate!!)!


Capisci che è una serata perfetta perché neanche per un istante desidereresti essere altrove a fare qualsiasi altra cosa con qualcun'altro; lo capisci perché ti senti bene, ti senti serena e felice di goderti quell'attimo di pace con persone a cui vuoi bene; lo capisci perché anche se il mondo attorno a te va a cento all'ora, tu sei felice di essere in controtendenza e ti piace stare seduta a chiacchierare di problemi esistenziali e subito dopo di abiti color pastello; lo capisci perché senti che non c'è nulla di male nella tranquillità, che questa non è noiosa, perché la noia non esiste nei momenti felici.

N.B.: Ringrazio Giulia, Laura e Nicoletta per questa Serata Perfetta!

Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!