lunedì 30 maggio 2011

C'è oro e ci sono molte perle, ma la cosa più preziosa sono le labbra istruite (Salomone)


E finalmente un po' di frivolezza pura! Già, perché anch'io sono sotto esami e un buon modo per distrarmi dalla pesantezza della materia (parliamo di acciaio e calcestruzzo!!) è rifugiarmi nel mio beauty case e pastrocchiarmi il viso come facevo da piccola con i trucchi per bambine.
Oggi voglio fare una piccola rassegna dei miei rossetti preferiti, ovvero quelli che uso più spesso e con più gioia. Eccoli qua, schierati come un esercito pronto all'attacco:



Sprecherò due parole per ciascuno di loro, iniziando da sinistra.

Yves Saint Laurent 
Rouge Voluptè 03



Questo rossetto lo prediligo nella stagione invernale perché ha un colore marrone intenso (nient'affatto reso dalla foto) che mi piace in contrasto con la mia carnagione diafana tipica d'inverno. Ha un finish lucido, motivo per cui ha un forte potere idratante a scapito della durata.
La memoria non mi è molto d'aiuto, ma credo che il prezzo, quando l'ho acquistato, si aggirasse sui 23 euro.

Giorgio Armani
Armani Silk High Color Cream Lipstick 76



Questo rossetto è un po' datato, proviene dall'edizione limitata le cui confezioni erano squisitamente decorate da Swarovsky, come si può vedere dal tappo. Anche questo è un colore propriamente invernale. Si tratta di un rosso che vira al viola, costellato da microglitter che gli conferiscono un aspetto molto brillante nonostante la base sia prevalentemente matte. Il fatto di essere così opaco e pigmentato garantisce una lunghissima durata.
Se non ricordo male il costo era dii 24 euro.

Essence
Rossetto 44 Almost Famous



Confrontato con i precedenti questo rossettino di Essence appare più che altro un balsamo labbra incrociato ad un gloss: non è particolarmente coprente, eppure è altamente pigmentato; lascia sulle labbra un fresco colore rosso corallo e tanta tanta idratazione (se me lo trovo in borsa lo uso come burrocacao!). La durata è modesta, ma si difende bene.
Non ricordo esattamente il prezzo, presumo che sia intorno ai due euro.

Pupa
Diva's Rouge Baroque Couture 02 Matte



Ho comprato questo lipstick quand'è uscita la Baroque Couture e poi l'ho abbandonato per un po', fino a riscoprirlo qualche settimana fa: da quel momento è diventato il mio must e lo uso quasi ogni sera quando esco. E' un rosso molto intenso, con sottotono blu, e completamente matte. Dura davvero tantissimo ma bisogna applicarlo con una certa precisione.
Credo di averlo pagato sui dieci euro.

Catrice
Urban Baroque 02 Elisabeth



Ne avevo già parlato in questo post dedicato alla Urban Baroque. E' un rossetto molto delicato, un nude che vira al rosa, luminoso e molto idratante. Lo swatch non rende giustizia al colore che è decisamente più carico. La durata anche in questo caso non è estrema ma anche in questo caso onorevole. Devo dire che la Catrice, almeno per i rossetti, mi soddisfa moltissimo.
Questo l'ho pagato esattamente € 4,99.

Catrice
Ultimate Colour 160 Tell me a berry-tale



Si tratta di un acquisto relativamente recente ma che mi ha reso gli occhi a cuoricino già alla prima applicazione. E' un rossetto rosso ciliegia pigmentatissimo e dal finish lucido. Lo adoro sia accompagnato ad un trucco "pesante" sia con una semplice riga di eyeliner. Trovo che già da solo renda il viso completo. Inoltre, pur essendo lucido e molto idratante, ha una durata notevole. Il tutto a € 4,99. (P.S.: adoro i cosmetici con i nomi!!)

Yves Rocher
Moisturizing Cream Lipstick 51 Beige Vanille



Quello che più amo di questo rossetto è il profumo: sa di vaniglia! Ogni volta che lo metto vorrei addentare lo stick! Si tratta sempre di un nude, ma questa volta vira più al beige che al rosa. E' sempre lucido e molto, molto idratante! La durata è buona.
Non ricordo esattamente il prezzo, ma presumo si aggiri sui dieci euro.

MAC
Lustre Lustering



Come dice il nome è un rossetto dal finish lustre, molto molto lucido. Il colore è un fucsia squillante che ho adottato come bandiera per la mia estate 2011. Adoro il rosa in tutte le sue tonalità ed il fucsia è decisamente una delle più adorabili!
Mi è stato regalato, quindi non saprei precisamente il prezzo, ma sicuramente si aggira su quelli standard dei punti vendita MAC.

Ecco, ho finito la mia rassegna e anche il tempo a disposizione per svagarmi un po'.
Chiudo questo post con una simpaticissima frase della stupenda Gwyneth Paltrow:

"La bellezza, per me, è sentirsi a proprio agio nella propria pelle.
Questo o un rossetto rosso da urlo!"




3 commenti:

  1. Che bella collezione! Mi piacciono molto il rossetto rosso Catrice e quello della Pupa.
    E anch'io preferisco i cosmetici con i nomi, i numeri li dimentico sempre.

    RispondiElimina
  2. Forse sono proprio quei due i miei preferiti in assoluto!!

    RispondiElimina
  3. thankyou for your wonderful comment.

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!