sabato 14 maggio 2011

Gioia per i nostri cuori


Ezra Pound che visita la tomba di Joyce

Yet  from my tomb such flame of love arise
that whoso passes shall be warmed thereby;
          let stray cats curl there
                   where no tomb stone is
and girls' eyes sparkle ate the unmarked spot
let rancours die
          and a slow drowse of peace pervade who passes.


[Ma dalla mia tomba sorga una tale fiamma di amore
che chiunque passi ne provi calore;
           i gatti randagi si acciambellino
                     là dove non è lapide
e gli occhi delle ragazze scintillino al luogo non segnato
i rancori cessino
          e un lento sopore di pace pervada il passante.]


(Canti Postumi, VI Pisa 1945, Ezra Pound)

Nessun commento:

Posta un commento

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!