martedì 22 maggio 2012

Santa Pazienza

patience

Non mi sento più intelligente se tu guardi i programmi di Maria De Filippi ed io National Geographic Channel.
Non mi sento più intelligente se tu leggi i libri di Fabio Volo ed io quelli di Goethe.
Non mi sento più intelligente se tu guardi i cinepanettoni ed io i film d’essay.
Abbiamo solo gusti diversi.

Non mi interessa se voti Lega, PDL o PD.
Non mi interessa se sei vegetariano o mangi carne.
Non mi interessa se vai a lavoro in bici o in macchina.
Abbiamo solo idee diverse.

Non mi cambia niente se vai a correre o stai sul divano.
Non mi cambia niente se vesti solo capi griffati o aborri le mode.
Non mi cambia niente se vivi su facebook o non sai accendere il pc.
Abbiamo solo prospettive diverse.

Non ti giudico se sei diverso da me perché è un tuo diritto e dovere esserlo. Non ti critico se hai gusti, idee o prospettive diverse. Ti stimo per la tua diversità.

Ringrazio mia mamma e mio papà che mi hanno fatto pazienti con tutti quelli che sono diversi da me e tollerante con chi li giudica per questo.

36 commenti:

  1. Bellissima riflessione!
    dovrebbero leggerla tantissime persone che non sono tolleranti o pazienti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero sempre che tutti imparino la tolleranza!

      Elimina
  2. Già, concordo! Anche se...i libri di Fabio Volo...mammamia...la mia tolleranza è messa a dura prova! ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, dai, nessuno ti costringe a leggerli, mettila così!

      Elimina
  3. Ho annuito per tutta la durata del post, brava!

    RispondiElimina
  4. Ecco....io non sono molto tollerante....faccio molta fatica.
    Parto bene ma alla lunga scoppio!! E' grave?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia solo questione di esercizio!

      Elimina
  5. quel che hai scritto dovrei tenerlo presente ogni giorno...

    Pieces of Me... Nicky

    RispondiElimina
  6. sono d'accordo, ma fino ad un certo punto. C'è anche la sana intolleranza...concetti che non sono relativi né negoziabili. Se guardiamo al passato, si poteva essere tolleranti nei confronti delle idee naziste? oppure era giusto essere intolleranti verso di loro? oggi è giusto essere intolleranti verso mali assoluti come il razzismo, la mafia, i pedofili, e potrei continuare. Ci sono idee che sono giuste e basta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che pontificare sul passato non abbia molto senso: la storia è piena di orrori, non solo quelli del nazismo. Ci sono state un sacco di cose da "non tollerare", dall'Inquisizione alla tratta degli schiavi, dal colonialismo a tutte le innumerevoli guerre. Certo non si può cambiare nulla del passato, bisogna solo imparare da esso per non fare gli stessi sbagli. Io penso che se tutti fossimo educati e formati ad essere pazienti, tolleranti, rispettosi e gentili con gli altri, certi orrori non si ripeterebbero. A mio avviso, il rispetto per gli altri è la forma più grande di intelligenza che esista al mondo e se venisse insegnata a tutti, realmente, cose come razzismo e mafia e mille altre cose non esisterebbero più. Ma purtroppo non viviamo in un mondo ideale ed è giusto opporsi a qualcosa che va contro la morale etica. Dire, però, che ci sono "idee giuste e basta" mi fa sentire l'eco di un assolutismo che è proprio ciò che si combatte con la tolleranza e il rispetto. Gli assoluti non hanno mai funzionato. Io almeno la penso così.

      Elimina
  7. Ciao! Passa da me a ricevere alcuni premi da bloggers (i tuoi post sono sempre interessanti e intelligenti)! http://syamakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Magari tutti avessero la stessa maturità d' animo.
    Robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Robi, è un complimento che gradisco molto, specialmente perché viene da te!

      Elimina
  9. sante paroleeee! un bacione dalla tua blog amica... p.s. anch'io amo goethe...

    RispondiElimina
  10. Io sono tollerante... ma purtroppo molto poco paziente!!!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, un po' alla volta si fa tutto!!

      Elimina
  11. Bellissimo questo post! E quanto è vero!!

    RispondiElimina
  12. Vivi e lascia vivere...rispetta e sarai rispettato...purtroppo troppo spesso questo non accade...magari tutti la pensassero come te!

    RispondiElimina
  13. true! :))

    Lovely Greetings ♡ ,i´m a new Follower :)

    RispondiElimina
  14. Ottima riflessione :D Reb, xoxo.
    PS: Nuovo post sul mio blog, mi farebbe
    piacere avere un tuo parere, eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2012/05/floral-blouse-and-pois-pua-earrings.html

    RispondiElimina
  15. sottoscrivo in pieno, rispetto, tolleranza e apertura mentale.. non ce ne sono mai abbastanza nel mondo!! fa bene sentirselo ricordare :)

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!