giovedì 9 maggio 2013

Tonici viso a confronto: L’Erboristica e Alverde

La review di oggi è dedicata ad una tipologia di prodotto talvolta trascurato nella routine quotidiana perché giudicato superfluo, cioè il tonico viso; io ritengo che sia uno step indispensabile purché il prodotto utilizzato sia efficace, cosa che purtroppo spesso non avviene. Negli ultimi mesi ne ho provati due e quelle che seguono sono le mie opinioni su di loro.

erboristica tonico viso

Il primo è la Lozione tonica all’olio di argan e alfaidrossiacidi dei fiori di L’Erboristica.

L’ho comprato perché questa marca mi è sempre piaciuta sia per l’approccio naturale nella formulazione dei prodotti che in generale per la politica contro i test sugli animali e sulla salvaguardia dell’ambiente anche se in passato non mi ero trovata benissimo con questo shampoo. Inoltre questo prodotto si presenta come rivitalizzante ed illuminante, cosa che cercavo nel periodo in cui l’ho acquistato, avendo il colorito spento e maltrattato dl freddo; non da ultimo non contiene alcool, cosa assai rara per un tonico a quanto pare. L’INCI è sicuramente molto buono anche per una che non capisce niente come me.

erboristica tonico viso inci

Ma veniamo alle mie impressioni. Ero molto fiduciosa sui poteri di questo tonico, a fronte anche del costo non proprio irrisorio (ben € 6,25 per 200 ml di prodotto), ma devo ammettere che non ho riscontrato alcun beneficio: nessuna azione illuminante o rivitalizzante, nessuna azione tonificante; non ho notato alcun miglioramento e nessun peggioramento, diciamo che usarlo o meno non mi ha provocato alcuna differenza neanche a lungo termine. Un altro aspetto negativo, anche se non così drammatico, è la sensazione che mi lasciava sulla pelle dopo l’applicazione, anche dopo essere stato assorbito: avevo come l’impressione di avere la pelle appiccicosa, anche se al tatto non si sentiva, era esclusivamente una sensazione eppure non era propriamente piacevole. Non credo proprio che lo ricomprerò anche perché il costo è davvero alto per non avere alcun risultato sensibile.

Successivamente ho provato il Tonico alla rosa selvatica di Alverde. Se ricordate poco tempo fa ho recensito in questo post l’ottima crema viso di questa stessa linea di prodotti dedicata alle pelli secche che necessitano di idratazione.

alverde tonico viso rosa selvatica

Viene presentato come un prodotto in grado di rivitalizzare la pelle e promuoverne la rivitalizzazione e l’affinamento della grana. Anche in questo caso devo dire che non ho osservato alcun miglioramento visibile, tantomeno quelli promessi. Ammetto che non ho potuto riscontrare grandi effetti anche perché l’ho utilizzato in combinazione ad un detergente molto delicato (che vi recensirò a breve) e che lasciava già la pelle morbida senza l’effetto ‘tirante’, motivo per cui al passaggio del tonico non riscontravo chissà che benefici. Altra caratteristica che viene esaltata di questo prodotto dovrebbe essere la fragranza di petali di rosa (peraltro molto evidente nella crema) che tuttavia si nota appena, schiacciato dall’odore di alcool contenuto. Ecco l’INCI, per chiarezza.

alverde tonico rosa selvatica INCI

Questo odore non mi piace, non mi piace sentirmi l’alcool sulla faccia, anche se si tratta di un profumo passeggero. Anche se non c’è alcun effetto tipico dell’alcool a contatto con la pelle (non brucia o irrita affatto), l’odore è troppo forte per i miei gusti.
In questo caso il prezzo era decisamente contenuto, solamente  € 2,95 sempre per 200 ml, eppure non lo ricomprerei, specialmente per l’odore, anche se amo questo marchio che produce cosmetici naturali a prezzi bassissimi. Come sempre, a titolo informativo, i prodotti Alverde non sono reperibili in Italia ma solo nei punti vendita della catena tedesca dm.

In generale devo dire che sono un po’ dispiaciuta che nessuno dei due mi sia davvero piaciuto, ora devo trovare qualcos’altro da provare, sperando sia veramente efficace!

Avete provato uno di questi tonici? Che cosa mi consigliereste di provare ora?

28 commenti:

  1. Uso sempre il tonico, per me è uno step irrinunciabile la sera. Tra questi, proverei solo il secondo. Peccato che non ci sia la possibilità di acquistarlo in Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, non è una gravissima perdita stavolta!

      Elimina
  2. anche se questa volta ci hai mostrato un prodotto "no" alverde, sei sempre più cattiva, perchè ci mostri questi prodotti che non posso comprare! :P prrrrr
    scherzo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ma un no non dovrebbe farvi rosicare, no?! :-)

      Elimina
  3. Quando ho visto iltonico Erboristica ero piena di belle speranze poi ho letto... Sono nella fase tonico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia speranza con il tonico non muore mai!

      Elimina
  4. Eh proprio quel che ci vorrebbe.. in vista dell'estate!
    Un saluto..
    Manu

    pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Mi piacerebbe un casino provare quello di Alverde, faccio fatica a trovare un buon tonico che non costi parecchio (al momento resto fedele a Clinique)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ed il Clinique non andiamo d'accordo!

      Elimina
  6. Hi! I would like to invite you to join my giveaway and win a new pair of sunglasses from Firmoo.com!
    Visit me soon! :)
    http://victoria-coeurdor.blogspot.be/2013/05/firmoo-sunglasses-giveaway.html

    RispondiElimina
  7. Io faccio parte del gruppo di persone che non usa mia il tonico ;?
    Uso siero e crema (se mi impegno a fondo), ma non so darti consigli sul tonico ;)

    Miss Piggy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il siero devo iniziare ad usarlo pure io!

      Elimina
  8. Uso sempre il tonico, avendo la pelle grassa è indispensabile. Uso quello di Clinique che so essere aggressivo, però mi trovo benissimo. Non penso che lo cambierò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo quello di Clinique l'ho provato un paio di volte ma l'ho trovato mortale!

      Elimina
  9. ed ecco un'altro dei tuoi post utilisimi!!! la prima lozione mi ispira tantissimo!!!
    un bacione
    g.


    THE CIHC
    THE CIHC FAN PAGE ON FB
    BLOGLOVIN

    RispondiElimina
  10. Mai provato nessuno di questi due tonici. per ora sto usando l'acqua di rose della Roberts e mi ci trovo abbastanza bene ma devo ammettere che non ho termini di paragone perchè da quando uso il tonico ho sempre e solo usato questo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua di rose della Roberts non mi ha mai entusiasmato!

      Elimina
  11. Io uso sempre il tonico per riequilibrare il pH della pelle e rinfrescarla, però non amo quelli appiccicosi. Adesso mi sto trovando benissimo usando gli idrolati, sono semplici ed efficaci ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo provarli anche io gli idrolati!

      Elimina
  12. No questi non li ho provati, ma io ti consiglio quello della Viviverde Coop. Non costa molto ed è buonissimo!

    Francesca
    The Glossy Mag

    RispondiElimina
  13. quello alverde l'ho provato e mi piace ma di solito mi faccio da sola il tonico, se ti interessa ti lascio il link di un post in cui ne parlo :)

    http://spignattoereview.blogspot.it/2013/09/proviamo-fare-un-tonico.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei brava, io non ho proprio pazienza di spignattare!

      Elimina
  14. Raccomandare tali prodotti Nizza è molto carino da parte tua. Cordiali saluti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nizza?! Li raccomando se mi piacciono!

      Elimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!