sabato 11 ottobre 2014

Citazione del giorno: l’impronta dell’eterno

medea fuksas

«E un popolo – come del resto anche un uomo – vale solo per quanto sa imprimere nelle sue vicende l’impronta dell’eterno:
giacché in tal modo esso è come smondanizzato e mostra la sua inconscia convinzione intima della relatività del tempo
e del vero – cioè metafisico – significato del mondo»
(Friedrich Nietzsche, La nascita della tragedia, 1872)

6 commenti:

  1. Domanda da ignorante, visto che non ci sono mai stata... è l'anfiteatro di Taormina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, con mio estremo rammarico, neanche io ci sono mai stata (e avrei voluto moltissimo assistere a questo allestimento della Medea ad opera di Fuksas) ma se non ricordo male è Siracusa!

      Elimina
  2. Bella citazione e bella pure la foto!

    Buona giornata, Baci
    Elisa.

    My Fantabulous World

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho il merito per nessuna delle due cose, ahimè! :-)

      Elimina
  3. Una citazione bellissima e che emoziona molto (almeno a me)
    Un bacione e buona domenica
    Maggie Dallospedale Fashion Diary - Fashion Blog

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!