domenica 9 ottobre 2011

Alle donne piacciono i fiori


Ho notato con sommo dispiacere che negli ultimi anni regalare fiori è passato di moda. Si preferisce regalare oggetti con il pensiero che gli oggetti "restano" mentre i fiori, dopo pochi giorni, muoiono e non resta nulla. Personalmente la penso in maniera ben diversa. E' vero che i fiori per loro natura sono effimeri e non durano in eterno, ma l'emozione che si prova nel riceverne, credetemi, non muore mai. Ricordo con estremo piacere le (rare) occasioni in cui li ho ricevuti, la felicità ispirata dai colori, la piacevolezza del profumo, l'estasi di una così bella creatura della natura.



E quante volte ho sentito dire a uomini "non regalo fiori perché poi muoiono, che senso ha?". Ebbene, signori miei, un senso ce l'ha, eccome! I fiori sono cose belle, stupende e regalarle ad una donna significa che loro stesse, per voi, sono creature meravigliose che si meritano solo la parte più bella del mondo. La prossima ricorrenza pensateci su: forse quel mazzo non resterà nel tempo, ma resterà nei ricordi della vostra donna. Un mazzo di fiori è sempre cosa gradita.




I miei fiori preferiti sono le rose, le peonie, le camelie. Penso che siano semplicemente meravigliose.




Quali fiori vi piacerebbe ricevere? E quali vi piace regalare?

4 commenti:

  1. a me piacciono le camelie, tanto. in giapponese camelia si dice tsubaki: vuol dire fiore senza profumo.

    RispondiElimina
  2. Bravissima li voglio regalare a una ragazza e glieli darò di persona !
    Bellissima la frase che moriranno ma l'emozione durerà per sempre !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo!
      Tu sì che hai capito come conquistare davvero una donna!

      Elimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!