ABOUT ME


"Sebbene dotato dell'indole tetra del genio, mancava di originalità e lo sapeva" 
Vladimir Nabokov, Pnin, 1957 

Ciao! 
Sono Giulia e volevo fare l'artista, ma condivido l'infelice sorte di Pnin e non sono dotata di alcuna inclinazione artistica. Non so cantare, danzare, recitare, dipingere, suonare, recitare, ...
Potrei andare avanti per ore elencando tutto quello che non so fare.

Ma so riconoscere la bellezza, riesco a vederla anche dove gli altri non la notano. Perché ho un'ottima vista, l'oculista me lo ha garantito.
So ridere di tutto, anche delle mie stesse disgrazie, perché se piangi ti cola il mascara, e su queste cose non si scherza.
So contare fino a cento, anche se sono bionda.
In realtà so anche risolvere le equazioni differenziali, perché sono ingegnere, ma non diciamolo ad alta voce!
So bere prosecco dall'aperitivo alla colazione, perché sono veneta e vivo in Friuli, e certe competenze le hai di natura, non le acquisisci con l'esperienza.
So trovare gli uomini peggiori nel raggio di dieci chilometri ed innamorarmene follemente per un giorno, per poi ricordarmi che sì sono stupida ma non così tanto.
So leggere libri e guardare film, di quelli che nessuno vuole leggere o guardare perché sono tristi, sconosciuti, vecchi o di nicchia. Ma poi mi emoziono quando mia sorella mi regala i dvd di Renato Pozzetto.
So i nomi di almeno una dozzina di tonalità di rossetti rossi. E qui non c'è nulla da aggiungere perché se non è abilità questa!

Io sono tutto questo ed altre cose altrettanto imbarazzanti. E le trovate tutte qui, in questo blog, che è con me dal 2010.

E vi aspetto a Montauk, dove potete ritrovare tutte le occasioni perse...


Eternal sunshine of the spotless mind (2004) by Michel Gondry

  • Share: