sabato 8 dicembre 2012

Lavera Crema Viso Equilibrante

lavera crema equilibrante

Quest’oggi voglio parlarvi della mia esperienza con la Crema Equilibrante per il viso di Lavera. L’ho ricevuta da mia sorella (sì, è sempre più generosa!!) che l’ha acquistata dal sito Ecco-Verde insieme alla crema per il contorno occhi della Martina Gebhardt di cui vi parlerò prossimamente. Esaurendo le informazioni squisitamente tecniche, si tratta di un tubetto in plastica da 30 ml (sul sito non vengono forniti altri formati) che contiene una crema dalla consistenza piuttosto compatta di un colore che dal bianco tende al giallino.

lavera crema equilibrante swatch

L’INCI, come ci si può aspettare essendo Lavera un marchio di prodotti eco-bio, è quasi completamente verde, per i più curiosi eccolo una foto.

lavera crema equilibrante INCI

Sul sito viene venduta a € 9,89, a cui devono essere sommate le spese di spedizione. Suppongo che nei negozi in cui viene venduta Lavera potrete trovarla a qualche euro in più: rispetto ad altre creme il prezzo sembra contenuto, ma ricordate che il contenuto è esiguo (appunto solo 30 ml) ma c’è da dire che ne basta davvero pochissima, data la sua consistenza, per cui vi durerà a lungo (a me, ad esempio, è durata sui tre mesi utilizzandola una volta al giorno quasi tutti i giorni).

Andando alla mia esperienza ho alcune premesse da fare. Ho scelto di acquistare questa crema nel bel mezzo dell’estate, quando faceva molto caldo e la mia pelle tendente al misto si lucidava molto a causa delle temperature e dell’umidità. Quando ho letto “equilibrante” ed “effetto matt” mi sono convinta, nonostante il terrore del ricordo di quest’altra crema, sempre opacizzante, che era stata un fiasco totale!

Il primo impatto è stato con la profumazione: come potete leggere si tratta di una crema contenente, fra i vari componenti naturali, anche calendula e zenzero. Ammetto di non essere una fan di certi odori esotici, tuttavia non ho propriamente il nasino (ah, ah, che eufemismo detto da una che potrebbe gareggiare con Barbra Streisand!) delicato per cui non mi ero allarmata. L’impatto, dicevo, è stato strano perché il profumo di questa crema è stranissimo, è a metà tra il dolce e l’acido, qualcosa di decisamente pungente e non propriamente gradevole: non mi ci sono abituata neanche usandola per due mesi! Tuttavia, una volta stesa la crema, l’odore svanisce velocemente: non che sia un olezzo insopportabile, intendiamoci, ma io ho trovato avesse delle note stridenti che me lo rendevano piuttosto fastidioso.

La consistenza, come dicevo prima, è piuttosto compatta, il che comporta che basta una quantità piuttosto esigua, motivo per cui le mie prime applicazioni furono disastrose perché abbondavo nelle dosi, ritrovandomi la faccia tutta impasticciata: ne basta davvero una goccia e bisogna massaggiare energicamente per assorbire la cosiddetta ‘scia bianca’. Una volta applicata l’assorbimento è piuttosto lungo e sconsigliato in caso di routine mattutina frettolosa: per truccarvi dovrete aspettare un bel po’, almeno una mezz’oretta, diciamo: per questo motivo dopo il primo mese ho deciso di utilizzarla come crema da sera, per non dover perdere troppo tempo.

lavera crema equilibrante bio calendula

Per quanto riguarda la resa nutro ancora profonde perplessità: non ho proprio capito cosa intendano per “effetto matt”. Nonostante tutte le recensioni entusiaste nella pagina di feedback del prodotto su Ecco-Verde io non ho percepito alcun effetto opacizzante, tanto più che l’ho usata in un periodo in cui la lucidità epidermica è un fatto piuttosto rilevante. Sull’idratazione non ho nulla da ridire: la consistenza è ricca pur non essendo unta e garantisce una pelle morbida senza appesantire (niente brufoli o punti neri, per capirci), tuttavia l’acclamata azione equilibrante su di me non ha sortito alcun effetto. Probabilmente la questione è molto soggettiva e su qualcuno ha risultati strabilianti, su altri alcuno, come sempre. Basandomi sulla mia personale esperienza, non mi sento di consigliarla se cercate qualcosa di opacizzante, ma se volete molta idratazione, provatela senza remore.

Avete mai provato una crema opacizzante? Qual è stata la vostra esperienza?

16 commenti:

  1. io la usavo e la trovavo mediamente buona, non faceva reazioni strane e la pelle era nutrita. ma su di me nulla di eccelso

    RispondiElimina
  2. questo inci è strano: come fa ad opacizzare se c'è tutto quel burro di cacao ( che a me fa venire brufolini sottopelle)?! e poi gli oli...
    ho provato alcune creme mattificanti ma non mi hanno soddisfatto perchè a lungo andare seccano la pelle ( in particolare l'ultima era Essence, effetto non male, l'inci non era dei più raccapriccianti, ma inadatta per tutto il viso, meglio magari usarla nella zona T)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nonostante il burro ti assicuro che non unge ma idrata soltanto. Però non ho trovato effetti miracolosi!

      Elimina
  3. non conosco questa crema anche se ho usato già alcuni prodottini lavera e mi ci sono trovata sempre molto bene. come crema opacizzante uso da parecchio tempo ormai l'eterea di nevecosmetics e la trovo ottima! contrasta l'effetto lucido ottimamente ed è una buona base per il make up. in più profuma di vaniglia!
    tu l'hai mai usata?

    visit my blog:
    mode-moi-selle.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma la devo provare! Mi incuriosisce da quando è uscita!

      Elimina
  4. ne ho provate a bizzeffe avendo la pelle mista ma con scarsi risultati...sto ancora cercando la mia crema perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che per me sarà una ricerca eterna e senza fine!

      Elimina
  5. Io sono alla perenne ricerca di una crema davvero opacizzante e stavo dando un'occhiata proprio su ecco verde: bene, questa posso già scartarla! Mi tenta l'eterea di neve comunque ho da poco cominciato ad usare il sapone di aleppo e devo dire che mi sta aiutando parecchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho amato il sapone di Aleppo, ma molte persone hanno avuto una pessima esperienza. Mi sa che è tutto un po' soggettivo!

      Elimina
  6. Non ho mai provato niente di Lavera, ma ci stavo dando un'occhiata giusto l'altro giorno su Eccoverde. Alcuni prodotti sembrano interessanti, ma le review sono un po' troppo entusiaste e mi puzzano un po'.
    Per quanto riguarda l'effetto matte, hai mai provato la linea verde di Bioderma? Adesso mi sfugge il nome, ma ci sono un paio di creme (una è anche primer che riduce i pori) di cui ho sentito parlare molto bene ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quest'estate ci farò un pensierino, ora soffro di una violenta secchezza... persino sulle tempie!! Dannato freddo!

      Elimina
  7. Questa non l'ho provata ma come crema opacizzante io mi trovo bene con quella al propolis della Fitocose, lascia la pella idratata ma tiene sotto controllo l'effetto lucido

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del consiglio: adesso so su cosa indirizzarmi!

      Elimina
  8. appena iscritta al tuo blog,,,quanto mia paceee...passa da me, mi farebbe tanto piacere http://monsacdecosmetique.blogspot.it

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!