lunedì 23 settembre 2013

Alle Donne non piacciono gli uomini belli

zoolander-3Owen Wilson e Ben Stiller in Zoolander di ben Stiller (2001)

La riflessione di oggi nasce da una conversazione avuta sabato sera con degli amici a Pordenone. Sì, lo scorso weekend c’era la celebre manifestazione Pordenonelegge ma per me è stata solo di cornice perché, come ho detto alla mia amica Carlotta che mi chiedeva se c’era qualche scrittore interessante, “non lo so, io vado a fare l’aperitivo” (un bello schiaffo morale a chi mi credeva un’intellettuale!). Ebbene, durante l’aperitivo, appunto, la conversazione è finita sugli uomini, o meglio, sugli ‘uomini belli’. Con piacere ho trovato una spalla alla mia teoria (*Grazie Micol*) per cui dopo una certa età le donne cambiano drasticamente gusti in fatto di uomini.

Immagino che le mie considerazioni non siano universalmente condivise, del resto la bellezza del mondo sta proprio nella sua varietà. Micol ed io ci siamo trovate perfettamente d’accordo sul fatto che dopo una certa età, soggettiva il più delle volte, ma coincidente con i 25-30 in genere, per le donne la bellezza dell’uomo inizia ad essere un aspetto del tutto secondario, se non irrilevante, ai fini della scelta di un partner. La constatazione è semplice: finché siamo ragazzine siamo affascinante da quelle bellezze eteree, quasi un po’ femminili, quei giovani dai visi angelici. Non è un caso se le fan più accanite di Take That e Backstreet Boys idolatrassero rispettivamente Mark Owen e Nick Carter. Se così non fosse non ci si spiegherebbe il delirio per gli Hanson di una volta e per Justin Bieber di oggi. Le ragazzine adorano questo tipo di bellezza. Allo stesso modo io nel 1996 adoravo Leonardo Di Caprio (coff coff, adoro!).

Leonardo DiCaprio as Romeo Montegue in Baz Luhrmann's Romeo   Juliet 18Leonardo Di Caprio in William Shakespeare’s Romeo+Juliet di Baz Luhrmann (1996)

Il mio grande amore per Leo non è mai passato e spesso mi chiedo “ma come fa a piacerti? era più bello da giovane”. Sarà anche vero, ma da giovane era un ragazzino, bello di sicuro, ma ragazzino mentre ora è un Uomo. La realtà è proprio questa, signori miei, che alle Donne piacciono gli Uomini, quelli che sembrano e sono tali. Per essere Uomini non basta avere un bel faccino ed un fisico scolpito, bisogna vere quel quid in più che altro non è che la personalità. Spesso veniamo tacciate di superficialità e materialismo perché ci piacciono scarpe, borse, abiti e trucco, perché passiamo ora a truccarci e pettinarci, trasversalmente e a tutte le età. Convengo che il nostro bisogno costante di apparire perfette potrebbe dare di noi un’immagine poco edificante, ma per quanto riguarda alcune scelte di vita essenziali, come quelle di un compagno, scattano dei meccanismi che sono tutto fuorché superficiali. Le Donne cercano un uomo che abbia un carattere forte (che non significa autoritario) e che dimostrino un certo spessore intellettuale. In genere passati i 25 una donna il bicipite e la tartaruga non li nota più;  non fa caso alla chioma fluente o alle spalle larghe; anzi, prova un certo fastidio verso quell’uomo con un personale esageratamente studiato: sono la prima a non gradire l’uomo trasandato, ma mai potrei sopportare di stare con uno che ci mette più di me a prepararsi o che è più curato di me nel look; non potrei tollerare un uomo che spende tre quarti della sua settimana in palestra a perfezionare il suo fisico e l’altro quarto dall’estetista a sublimare la sua bellezza; non potrei stare con un uomo che si fotografa in posa davanti allo specchio come un modello di Dolce&Gabbana con il cellulare per condividere la sua estasiante bellezza con tutti/e i/le suoi/sue conoscenti. Questo genere di uomo mi lascia l’amaro in bocca, mi fa pensare che tutto il suo carattere stia nei pettorali, che non saprebbe conquistarmi con altro che la sua presunta bellezza, che supplisca un’assenza di mordente intellettuale con un esagerato culto di sé.

estilismo-en-rostro-de-metrosexual.

Indubbiamente il primo impatto ha una sua importanza, prima di conoscere una persona siamo colpiti dal suo aspetto fisico, ma molte persone confondono la bellezza con l’aitanza: la maggior parte delle Donne viene colpita non tanto dalla perfezione dei suoi lineamenti, dal suo corpo scultoreo o dalla cura con cui è vestito, quello che ci colpisce è appunto quel quid, quella personalità che, se un uomo ha, trasuda da tutto il suo aspetto e colpisce nel segno molto più di una magnum. Il fascino vince sulla bellezza, sempre.

La prossima volta che vedete una bella donna con un uomo non particolarmente avvenente, non siate maligni pensando subito al suo conto in banca: è probabile che lui sia semplicemente affascinante, che il suo carattere sopperisca le carenze fisiche, che sappia farla ridere. Perché è proprio vero che le donne amano gli uomini che le fanno ridere.

beyonce and jay zBeyoncé e Jay-Z

bellucci-casselMonica Bellucci e Vincent Cassel

dita-von-teese-e-marilyn-mansonDita Von Teese e Marilyn Manson

59917646Alicia Keys e Swizz Beatz

jennifer-lopez-marc-anthonyJennifer Lopez e Marc Anthony

26 commenti:

  1. La bellezza classica, da copertina, mi piace e la guardo con una certa curiosità. Ma è vero che trovo più interessanti gli uomini dotati di fascino, e non quelli da manuale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che a me i belli da copertina non dicono niente? Quando vedo i modelli sui giornali proprio mi passano indifferenti!

      Elimina
  2. ...uno può incidentalmente essere anche bello...... ma insopportabile il fatto che sia fatuo !
    di questi tempi penso sia una caratteristica più maschile che femminile ... odiosi ! del resto anche il mondo fashion pare stia puntando molto sul maschio ...per non parlare poi del settore beauty dove i grafici di rialzo salgono tutti gli anni di qualche punto .
    I miei gusti in fatto di uomini non sono mai cambiati ....... non belli , colti, raffinati , educati , e assolutamente generosi ! ( nel senso che non devono essere "pitocchi"... si può essere generosi senza essere ricchi ) . ...
    Buona giornata

    Ave

    Grazie per aver letto il mio post ......pensavo non lo leggesse nessuno ...sono tutte prese a guardare e a commentare " mutande " da post Fashion Week!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, ti adoro, Ave, e leggo sempre volentieri i tuoi post (le mutande della fashion week mi provocano orrore!).
      Effettivamente ho dimenticato una cosa essenziale, l'educazione: con la scusa del "avete voluto la parità" adesso gli uomini sono molto più cafoni di una volta!

      Elimina
  3. Sono d'accordissimo con te! anche io non amo i" belli belli belli in modo assurdo", ma preferisco il "tipo" che ci sa fare! Non potrei sopportare di stare con un ragazzo che ci mette più tempo di me a prepararsi, o che molto più spesso dall'estetista! (No, no, e poi no!)
    Ami Di Caprio? Io e le altre ragazze del blog amiamo follemente Leonardo! è il nostro modello maschile (il Leo di oggi, non quello del Titanic).
    Devo dire che mi ritrovo sempre nelle tue riflessioni ;))

    Miss Piggy

    RispondiElimina
  4. condivido pienamente! Assolutamente "il bello perfettino" non mi piace ma il Di Caprio di oggi non ha più quella faccia pulita e perfetta di Titanic...:)

    Idee da oltre...Manica! http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/made-with-love-amoralia/

    Grazie

    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E meno male, va, che il Leo di Titanic è quello peggiore (assieme a quello della Maschera di ferro... orrore!)!

      Elimina
  5. questo post è stupendo :-)

    personalmente... sai che io sono un po' fuori dagli schemi.. a me l'Uomo non piace. L'idea di un uomo che cura tantissimo il proprio aspetto mi fa impazzire, quando mio marito fa il narciso mi incanto a guardarlo e mi sciolgo (sarà forse perché sono innamorata di lui? mentre magari se lo facesse qualcun'altro mi farebbe arrabbiare? questo non lo so e non lo posso (e non lo voglio) sapere). Mio marito non ha un grossissimo spessore intellettuale, non lo so offendendo lui stesso lo sa benissimo e non ha questo carattere forte (basto io tra i due) che si possa immaginare in un uomo, ma io lo amo proprio per questo.
    Io con uno come Owen Wilson non ci starei nemmeno una notte. A me piacciono i belli, sono un'esteta e lo sono sempre stata fin da piccola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Owen Wilson è bellissimo!!! Comunque il mondo è bello perché è vario e se poi siete innamorati, chi se ne importa del resto!

      Elimina
  6. Ci sono livelli di bruttezza che temo non potrei sorvolare.... questo non vuol dire però che io guardi solo quello. Se sei bello e vuoto allora non ti noto nemmeno.
    Mio marito mi è piaciuto fisicamente ed aveva anche quel quid... mi ricordo che quando l'ho visto camminare la prima volta mi sembrava che tutti si spostassero per farlo passare tanto camminava sicuro di sé.... e poi è vero mi fa tanto ridere e non passa giorno che non ci facciamo una risata insieme, questa è sicuramente una delle cose più belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, è il "quid". Quando c'è il "quid" la bellezza passa in secondo piano. Secondo me almeno!

      Elimina
  7. Quoto tutto.. peccato non esserci stata al vostro aperitivo perchè mi avrebbe fatto piacere partecipare alla vostra conversazione (e poi perchè voglio dannatamente mangiare le cose caloriche degli aperitivi.. sono in dieta da mesi!!! XD ). E' un discorso che faccio sempre con il mio ragazzo, quando vediamo qualche pubblicità e mi dice "ti piace quel modello?", e io gli rispondo "è un bel ragazzo ma non mi dice nulla!", e lui mi dice "bugiarda lo dici perchè ci sono io!". In realtà è proprio come dici tu solo che a me è così da sempre.. anche da ragazzina gli attori e i cantanti "classici" non mi piacevano.. così come ora il solito Brad Pitt e simili non mi dicono nulla... sono belli per carità ma mi annoiano.. preferisco qualcuno con qualche imperfezione o qualcosa di particolare che lo renda affascinante (certo eviterei nei pelosi e simili! XD )... P.s. io a Di Caprio preferivo Ben Affleck... e no Marilyn Manson no tutta la vita! :P :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solidarizzo per la tua dieta e ti ammiro: io non ce la farei mai!
      Comunque è vero che gli uomini faticano a capire questa cosa: per loro l'aspetto fisico è una componente molto più rilevante che per noi.
      Per quanto riguarda Brad Pitt devo dire che l'ho rivalutato negli anni ed ha effettivamente assunto quel quid con le sue scelte professionali e di vita. Anche il buon Ben mi è simpatico: dev'essere una persona affascinante per quanto, ecco, fisicamente non mi attira per nulla!

      Elimina
  8. hai ragione, a una certa età i gusti cambiano tantissimo...però chissà cosa penserebbe Zoolander che è "bello bello in modo assurdo"

    RispondiElimina
  9. brava brava brava brava! non possono che essere d'accordo con te!

    e se vuoi ti mando una foto del muso a riprova! =P

    RispondiElimina
  10. A me piacciono gli uomini con il naso brutto (io lo definisco "importante") Vincent in primis, quando le mie amiche sono ancora a sbavare davanti al modello DEPILATO di Hollister... Mi sentp un po' vecchia!
    Un bacione!

    p.s. grazie di tutti i preziosi consigli beauty, spero di poterti dare buone notizie tra un mesetto quando avrò portato avanti per un po' la mia routine anti impurità ;)

    letyourselfbeinspiredby.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma, Vincent, quanto è bello!
      Beh, il naso ha una sua importanza non da poco: ho un'amica feticista che mi ha contagiata con i nasi "importanti"!

      Spero di esserti stata utile, aggiornami!

      Elimina
  11. Parole sante, non sono mai riuscita a perdermi per i belloni, anzi, il difetto ci vuole così come la capacità di illuminarlo con le proprie virtù non fisiche.
    E poi, per qualche magico potere transitivo, tutti i non-belli che sono capitati nella mia vita li ho sempre trovati soggettivamente bellissimi... come diceva la nonna "non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace".

    :)*

    RispondiElimina
  12. D'accordissimo con te! Gli ultimi 20 anni della mia vita (che a breve entriamo nei 34...) sono andati proprio così: bello, carino, un "tipo", ... E, infine: non è bello ma mi fa ridere! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ridere è l'unica cosa bella della vita!

      Elimina
  13. Ho la definitiva conferma che io non rientro in nessuna statistica. O almeno, vi rientro come l'1% di qualsiasi cosa. Non è per partito preso, non voglio distinguermi. Ma io ad esempio adoravo i Take That come tutte le ragazzine della mia età, ma mentre tutte impazzivano per Mark Owen e Robbie Williams (Howard o Jason nel restante numero dei casi) io ero la sola a sbavare per "il cicciobombo dei take That" (cit. Elio e le storie tese). E così, mentre tutti inseguono la bellezza fino ai trenta, io mi sono sempre ostinata a guardare gli uomini per gli intteressi, hobby, qualità personali ecc (facendo un drastico flop, peraltro, per la mia intera carriera sentimentale) mentre dai 29 ho avuto un cambio di rotta, decidendomi finalmente a inseguire gli uomini belli! ...Sono normale? :D

    http://lifeincurl.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non sei normale, ma va bene così! :-)

      Elimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!