giovedì 19 marzo 2015

MODA | Tendenze Primavera 2015: Mango il nuovo Zara

mango spring 2015

Io per Zara ho sempre avuto poca simpatia: i modelli wannabe Prada non mi sono mai piaciuti e quel minimalismo misto tra nord europeo e koreano non è mai riuscito a conquistarmi. Mettiamoci poi la qualità di materiali decisamente spropositata ai prezzi, ed ecco che l’ho tranquillamente depennato dai fashion brand del mio cuore. Altro discorso va fatto per Mango che ho scoperto pian piano, e dopo un iniziale idiosincrasia, si è insinuato come una vera e propria passione, proprio come succede nelle migliori storie d’amore. Senza contare che visitare la stupenda boutique Mango di Padova è uno dei pretesti per tornare assiduamente nella mia città del cuore!
Ma adesso ci si mette anche uno straordinario lookbook Spring 2015 che riassume sapientemente tutte le tendenze della bella stagione in arrivo.

Come avevamo già visto nelle sfilate c’è un trionfale ritorno degli anni settanta: un tripudio di jeans a zampa, suede, frange, cappelli a tesa larga, fantasie floreali. Mango non si limita a recuperare lo stile gipsy, ma attinge a tutte le tendenze dell’epoca, proponendo degli outfit che mi fanno tornare alla mente gli indimenticabili abiti di Barbra Streisand in Come eravamo (1973), fatti di pullover morbidi su jeans scampanati, pantaloni palazzo, cappotti e trench squisitamente androgini.

mango spring 2015

mango spring 2015

mango spring 2015

mango spring 2015

Ovviamente anche il jeans non perde il suo appeal, e viene declinato anche da Mango nella modalità denim on denim, variando le nuance, e accostando pezzi oversize con altri perfettamente attillati. Di sicuro quello che eviterò sarà il minidress in jeans, visto che non sono proprio Alexa Chung.

mango spring 2015

mango spring 2015Ho già provveduto ad acquistare il tanto agognato chiodo in pelle nera da abbinare al più presto ad una bella blusa o un maxiabito floreale; mi solletica anche l’idea degli ankle boots in scamosciati da abbinare magari a qualche altro dettaglio coordinato, ma forse questo è osare troppo.

mango spring 2015

mango spring 2015

Per me Mango vince a mani basse su Zara. Voi chi preferite?

16 commenti:

  1. Mi sono innamorata dei pantaloni a zampa bianchi, un motivo in più per il quale mettersi sotto con la dieta e con lo sport! Ho visto la nuova collezione nei negozi, c'è veramente tanta bellissima roba!!
    Un abbraccio!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
  2. Ma hai preso il chiodo di mango, quello della foto? E' confortevole? Caro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho preso questo, ho preso un classico chiodo che c'era nella collezione invernale (ma i modelli sono tutti simili in realtà). E' in pelle e a prezzo pieno era sui 100 euro, ma io l'ho preso in saldo a 70 (a fine fine saldi era a 50 ma avevo paura di non trovare più la mia banalissima taglia 42!).
      Mi piace, soprattutto perché è in pelle. Aspetto che faccia più caldo per metterlo.

      Elimina
  3. Mango la preferisco a Zara da sempre,diciamo che invece nn amo troppo questo ritorno agli anni settanta,passato da un pezzo il periodo adolescenziale non riesco a vedermi più con i pantaloni a zampa,forse devo farci l'abitudine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mango rules! Secondo me lo stile Seventies è stupendo anche se non sta bene a tutte, ecco!

      Elimina
  4. Per molte cose la penso esattamente come te, non sempre la qualità è proporzionata ai prezzi decisamente alti di Zara. E' vero che ultimamente riesco a scovare alcune cose graziose anche da questo store a lungo snobbato e stesso discorso vale (per me ovviamente) anche per Mango. Diciamo che non ho un brand del cuore ma vado a collezioni :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anch'io in genere spazio tra i brand, ma Mango mi piace un sacco!

      Elimina
  5. da me Mango non c'è, per forza di cose sono "costretta" a ripiegare su Zara... poi ripiegare fino a un certo punto, perchè l'unico acquisto che ho fatto lì dentro è stato un trench nero al 70% di sconto!!!! ;) Però lo uso tantissimo... quindi... non mi posso lamentare! Mi lasciano perplessa i pantaloni di Zara, non so, mi sembrano sempre tagliati male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, una mia amica aveva speso 200 euro per un trench di Patrizia Pepe e adesso usa solo quello di Zara. Talvolta a spendere tanto ci si sente in colpa e si ha troppa cura nell'utilizzo!

      Elimina
  6. mi innamorai di Mango in tempi lontanissimi durante un viaggio a Barcellona, vedere sorgere la prima boutique nella mia città dopo anni fu un tuffo al cuore, ancora oggi ci vado spesso, e mi riserva sempre delle gradite sorprese. baci ady
    Ubique Chic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Come in tutte le catene bisogna avere un po' di pazienza ma può dare grandi soddisfazioni!

      Elimina
  7. sinceramente non amo nessuno dei due.

    RispondiElimina
  8. nessuno dei due? :-D entrambi troppo costosi per la qualità che offrono. Magari ai saldi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì beh sempre sotto i saldi ovviamente!

      Elimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!