sabato 24 gennaio 2015

BELLEZZA | Rodial Dragon’s Blood (Parte I)

rodial dragon's blood

A volte ritornano, e no, non mi riferisco a scomodi ex che ricompaiono quando la vita procede liscia e beata, portando scompiglio e fastidio. No, per una volta parlo di me: sono tornata con una mega recensione, quindi preparatevi una tazza di tè e mettetevi comodi. Oggi parliamo nuovamente di Rodial, brand celeberrimo, specialmente in UK e USA, ma ancora poco noto negli italici lidi. Vi avevo già parlato in QUESTO POST della linea Stemcell, oggi ve ne presento un’altra, forse la più versatile ed apprezzata, la Dragon’s Blood.

La Dragon’s Blood è la linea rimpolpante e idratante per eccellenza, adatta anche alle pelli sensibili: grazie al principio attivo del Sangue di Drago (ovvero una resina estratta dal Croton Lecheri, pianta sudamericana) va a creare una pellicola protettiva sulla pelle che fa da barriera agli agenti esterni che possono aggredire la cute; inoltre il Sangue di Drago ha una forte azione antiinfiammatoria e decongestionante, nonché cicatrizzante. Il secondo principio attivo è l’Acido Ialuronico, già noto per la sua capacità di migliorare l’elasticità della pelle. Ovviamente l’ingrediente magico di questa linea (e di tutte quelle di Rodial) è il Tannino Ellagico del Melograno, estratto dal succo del frutto, un potente componente multi-azione: rigenera epidermide e derma; stimola la produzione di collagene ed elastina, proteggendoli anche dalla loro naturale alterazione enzimatica; promuove il rinnovamento cellulare; protegge dai radicali liberi e quindi salva la pelle dallo stress ossidativo e dall’invecchiamento; inibisce la melanogenesi, regalando luminosità alle pelli spente. In una parola, ‘na botta de vita! Negli ultimi mesi ho testato accuratamente diversi prodotti di questa linea e devo dire che è stato davvero amore, motivo per cui mi sento in obbligo di condividere questa esperienza beauty: spread love!

Iniziamo con ordine dal primo step di una corretta beauty routine, ovvero dalla detersione. Il prodotto in questione è la Rodial Dragon’s Blood Cleansing Water.

rodial dragon's blood cleansing water

Si tratta, come dice il nome, di un’acqua detergente (comunemente detta acqua micellare) con Sangue di Drago e Acido Ialuronico,  avente una doppia azione, detergente e struccante. Il prodotto in questione, infatti non solo è un ottimo alleato per la pulizia quotidiana, ma elimina perfettamente anche il make up più ostico (mascara compreso), lasciando la pelle asciutta e pulita, priva di alcuna oleosità. Oltre al Sangue di Drago, che lenisce la pelle sensibile o stressata, contiene anche Acqua di Rose, che, mentre rimuove make up ed impurità, rinfresca e decongestiona; infine la Vitamina B3 illumina e uniforma l’incarnato.
Ecco l’INCI per i più interessati:

rodial dragon's blood cleansing water inci

Si utilizza versandola con il praticissimo erogatore a pompetta su un dischetto di cotone e si massaggia delicatamente su tutto il viso; non essendo oleosa non serve risciacquare, io tuttavia lo faccio comunque per un’atavica abitudine. Il risultato è una pelle perfettamente pulita, liscia al tatto e luminosa alla vista.
La trovate in confezioni da 200 ml al prezzo di €. 38,90 (i prezzi che vi riporto qui sono quelli che trovate nelle Profumerie La Gardenia, unica concessionaria italiana del brand; Rodial si può altrimenti trovare in diversi shop online, anche su Asos, ma ho notato che spesso i prezzi sono più alti).

Dopo aver deterso la pelle non posso più fare a meno di utilizzare un tonico, nello specifico il Rodial Dragon’s Blood Hyaluronic Tonic.

rodial dragon's blood hyaluronic tonic

Se lo dovessi descrivere in poche parole sarebbero “non avrai altro tonico all’infuori di me”. Mi dispiace per chi verrà dopo ma al suo confronto sarà dura reggere. Si tratta di un tonico reidratante e levigante: contiene un’innovativa formula ialuronica che, oltre ad energizzare la pelle, consente di trattenere l’idratazione per 24 ore; immancabili l’Acqua di Rose ed il Sangue di Drago, lenitivi e protettivi per le pelli anche più sensibili, nonché la Vitamina B3 che regala uniformità e luminosità. L’azione è quindi rivitalizzante ma contemporaneamente aiuta a ridurre le dimensioni dei pori, creando un incarnato perfetto. Il pratico nebulizzatore permette di evitare completamente gli sprechi ed eroga il Dragon’s Blood Hyaluronic Tonic in particelle finissime che lo rendono adatto non solo per la pulizia ma anche per fissare il make up o per dare un bonus di energia alla pelle stressata durante il giorno (è persino consigliato come dopobarba a quegli uomini che non amano le texture cremose ma che comunque non vogliono usare lozioni alcoliche).
Ecco l’INCI:

rodial dragon's blood hyaluronic tonic inci

Come dicevo si può vaporizzare direttamente sul viso (mia modalità di applicazione preferita) oppure su un dischetto di cotone per poi passarlo su tutto il viso, occhi compresi.
Non ho mai capito la vera utilità del tonico finché non ho iniziato ad usare questo, credo che questo sia già esplicativo di quanto lo ami e lo consigli!
Si trova in flaconi da 100 ml al prezzo di €. 38,90.

Ovviamente la routine continua ma credo che sia più opportuno recensire le creme in un altro post per scongiurare la sonnolenza di chi è arrivato fino a qui!

Avete mai provato qualche prodotto della Rodial Dragon’s Blood? C’è qualcosa che vi incuriosisce?

6 commenti:

  1. Mai provato ma avevo letto su un giornale americano, come fosse questa linea tanto amata dalle star di Hollywood. La cosa che mi frena a comprare questo prodotto è il prezzo...38euro non sono tanti ma non sono nemmeno pochi. Diciamo che la prossima volta che vado da Limoni (a Bologna ce ne sono tante) magari provo a guardare questa linea con interesse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, non è una linea di prodotti low cost o da drugstore, è un piccolo investimento ma i risultati sono garantiti!

      Elimina
  2. Quando quando inizierò a fare la brava e ad usare in modo corretto tutti questi prodotti? Sembra tutto così miracoloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA LO SONO! Cedi al lato oscuro Enrica, cedi!

      Elimina
  3. hai detto pelle sensibile? presente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo un esercito di persone sensibili!

      Elimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!