BELLEZZA | Promossi o bocciati?

By Siboney2046 - novembre 02, 2018


Postare con costanza con i miei ritmi vitali è pura fantascienza, ma non riesco a staccarmi da questo piccolo spazio vitale, per cui ogni tanto qualche post solitario ricompare, a partire dai più facili, quelli sui prodotti finiti. Perché per impiastricciarmi faccia, corpo e capelli di tempo lo trovo sempre!

Rodial è un mio vecchio amore e della linea Dragon's Blood ho parlato più e più volte, lo Sculpting Gel (50 ml, €99) è uno dei prodotti di punta della linea, e utilizzandolo la sua efficacia risulta istantaneamente innegabile. Fin dai primi utilizzi idrata la pelle e contemporaneamente la rimpolpa e rassoda: l'aspetto della pelle migliora visibilmente nel tono, nel colorito, nella compattezza. Ho visto grossi miglioramenti già nella prima settimana di utilizzo. La texture è leggera ma efficace il che la rende perfetta anche come base per il trucco. Consigliatissima anche a chi ha la pelle sensibile o delicata.  La ricompro? Assolutamente sì!

Non posso adottare lo stesso entusiasmo per il Midnight Recovery Eye di Kiehl's (15 ml, €31). Purtroppo, nonostante continui a provarlo, la skincare di Kiehl's non sortisce grandi risultati sulla mia pelle (diversamente dalla linea capelli che invece amo). Ho acquistato questa crema occhi dopo l'utilizzo di qualche campioncino che mi sembrava valido, ma testata a lungo termine la Midnight Recovery Eye si è dimostrata troppo poco idratante per il mio contorno occhi disidratato e stanco: metterla o non metterla non provocava nessuna differenza quindi non la riacquisterò più.

Amatissimo invece il Balsamo Labbra Beauty&Care Rosé di Lavera (4.50 gr, €2.50). Non è la prima volta che acquisto un burrocacao di Lavera ma devo dire che questo è sicuramente il migliore che abbia mai provato. Sono molto attenta ai prodotti per le labbra soffrendo di herpes cronico, ma questo mi ha perfettamente soddisfatta e sicuramente lo ricompro alla prima occasione!

Un clamoroso NO invece lo rivolgo al Super Liss Spray Piega Perfetta di L'Oréal Paris Expertise. Lo avevo acquistato in emergenza come termoprotettore ed ho fatto malissimo: non posso esprimermi sulla capacità di proteggere dal calore, ma come effetto visivo mi appesantiva i capelli, li rendeva appiccicosi. Inoltre rivestiva tutte le superfici del bagno i una patina scivolosa praticamente irremovibile. Bocciato senza neanche terminarlo, di conseguenza non lo ricomprerò più.

Per finire il make, con tre prodotti super promossi a partire dl Top Coat Abricot di Dior (10 ml, €26) talmente eccezionale che colloquialmente con le amiche lo chiamiamo il Mitico. Non sono una grande utilizzatrice di smalto, perché ho le unghie molto fragili e si sfogliano per cui lo smalto mi dura intonso per pochi giorni. Ma quelle rare volte in cui riesco ad applicarlo non faccio mai a meno di una passata: Il Top Coat Abricot fa asciugare lo smalto in un istante lasciandolo luminoso e senza spessore (detesto l'effetto gel). Lo ricompro da anni e continuerò a farlo con grande affetto.

Credo sia cosa nota la mia fiducia cieca nei primer, ovviamente non mi immagino neanche di truccare gli occhi senza metterne un velo sottile. Ormai da anni mi affido ai primer per le palpebre, prima Primer Potion di Urban Decay, poi Shadow Insurance di Too Faced, ma ho trovato la pace con il Lid Primer Light di Smashbox Cosmetics (2.5 ml, €23.50), amatissimo anche da Mr Daniel! Garantisce otto ore di tenuta al make up occhi (niente ombretto nelle pieghe, per intenderci), opacizza la palpebra e copre tutte le eventuali discromie come capillari, vene, ombre scure, arrossamenti. Lo uso anche se non trucco l'occhio solo per dare allo sguardo un aspetto più riposato. Lo ricompro sempre da anni, in saecula saeculorum!

Ultimo amato è la Shape&Shade Brow Tint di Mac Cosmetics (0.95 gr, € 20.50), acquistata nel colore Taupe ma che adesso causa cambio colore capelli devo necessariamente scurire. Si tratta di una penna a due punte: da una parte troviamo la tinta, dall'altra la polvere che si distribuisce con una spugnetta. La polvere non la uso mai, ma la tinta è eccezionale perché conferisce alle sopracciglia un aspetto naturalissimo ma definito; la tenuta è decisamente ottima. L'ho già ricomprata e farà parte del mio make up kit personale per sempre, promossissima!

La mia box dei prodotti finiti è ancora stracolma per cui a breve (spero...) un altro post su promossi e bocciati. 

Consigli per i prossimi acquisti? Qualche promosso o bocciato condiviso?

  • Share:

You Might Also Like

1 commenti

  1. I balsami labbra di Lavera sono tra i migliori in circolazione. Il migliore per labbra secche è certamente quello bianco/neutro. Imbattibile.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!