×
LIFESTYLE | Jennifer Lopez, patrona delle trentenni single

LIFESTYLE | Jennifer Lopez, patrona delle trentenni single


Penso che non ci siano dubbi sulla motivazione per cui il 2021 resterà uno degli anni più significativi per l'umanità intera. No, non sto parlando del vaccino per il Covid-19 ma per la reunion dei Bennifer, una coppia che nei primi 2000 ha segnato migliaia e migliaia di oggi trentenni. Chi oggi mi taccia di essere una "cinica disillusa che non crede più nell'amore" dovrebbe rivedere la sua opinione perché io non ho mai dimenticato quando nel 2002 in "Jenny from the block" J. Lo e Ben si facevano paparazzare sul mega yacht, con lei che seduceva il sex symbol del momento indossando tutto il peggio delle tendenze degli anni duemila, dai cargo a pinocchietto abbinati alle Lumberjack a tacco a spillo, alle maglie a rete, all'ombretto argento metallizzato a tutta palpebra. Ma siamo oneste, con quel culo e quegli addominali, poteva anche indossare le Birkenstock con i calzini e Ben lo avrebbe sedotto comunque!

Sono consapevole di essere un po' blasfema e un po' sognatrice nell'affermare quanto sto per dire, ma la mia generazione è cresciuta con le hit di J. Lo e questo imprinting mi ha sempre fatto un po' immedesimare nella chica che sfonda ma resta una ragazza from the block. J. Lo è un po' una di noi, trentenni single e tartassate dalla vita, una versione super glam di Bridget Jones. A trenta e passa anni si mette con quel bonazzo di Ben ma non funziona. E anche se fa saltare i palchi di tutto il mondo, oggi come allora (e per chi ha dei dubbi, andatevi a vedere la sua performance al Superbowl del 1999 o quella del 2020), da allora in poi nella vita sentimentale arranca come tutte noi, che non solo non cantiamo al Superbowl, ma aneliamo al weekend come un Iphone al 1% desidera il suo caricabatterie. Non funziona con Marc Anthony, padre dei suoi figli, non funziona neanche con Alexander Rodriguez, che nonostante stia con una delle donne più fighe del pianeta (e non solo fisicamente), la tradisce ripetutamente facendo in modo che lei non riesca più a dargli fiducia e rompendo ad un passo dal favoloso matrimonio.

Tutte noi abbiamo una certa idea di J. Lo, una dura, una sicura di sé, una che non si spaventa davanti a nulla. Ma sono sicura, e potrei metterci una mano sul fuoco, che più di qualche volta anche lei nelle notti di sconforto, davanti allo specchio del bagno si è guardata e si è chiesta "cosa c'è che non va in me?". E poco importa se passata la notte torna la consapevolezza che non c'è nulla che non va in lei (o in noi), quel piccolo momento di dubbio c'è stato e l'ha resa ancora più magnifica e per estensione ha reso anche noi tali perché ancora una volta ci siamo fermate a riflettere su noi stesse, sui nostri difetti, sulle nostre debolezze e a cercare un modo di migliorarci e renderci più forti. Dobbiamo imparare ad essere indulgenti e a perdonarci le debolezze perché ci rendono grandi ma dobbiamo anche essere forti per superare quelle debolezze. Non dobbiamo sconfortarci nelle notte nere d'insonnia ma dobbiamo trascorrerle con pazienza ed audacia perché la Fortuna aiuta gli audaci (la Fortuna, una dieta povera di carboidrati e grassi e due ore al giorno di palestra). Ed infatti la Fortuna ha fatto ritrovare la strada a Ben e ha fatto sognare tutte noi trentenni. Anche se la nostra vita sentimentale ricorda il campo minato dei computer del 1991 forse stiamo per conoscere l'ennesimo uomo che ci spezzerà il cuore, ma dobbiamo avere fede perché fra vent'anni potrebbe essere proprio sto scemo che ci ha scaricato a coronare il nostro sogno d'amore.

E ricordiamoci che dobbiamo avere cura di noi perché come ha detto saggiamente mia sorella, lei ha fatto addominali per vent'anni e quindi Ben se lo merita. Questo mi fa pensare che proprio oggi la mia fisioterapista mi ha detto che d'ora in poi non posso più fare addominali. Mai più. Ma che burlone che è il mio karma!

Santa Jenny From The Block salvaci tu!


3 commenti

  1. Troppo bello che siano tornati insieme.
    Ma troppo troppo.

    RispondiElimina
  2. Anche se fosse un complotto ordito dagli Illuminati o da qualche lobby, voglio credere a questa reunion. Fa bene al cuore!

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!

Copyright © Diario di un'ex stacanovistaCREATED BY ThemeShine