venerdì 13 gennaio 2017

BELLEZZA | Top 2016

top 2016Prima che sia vergognosamente tardi per pubblicarlo, ecco il post sui preferiti del 2016 per quanto riguarda il beauty. Ad una rapida occhiata sono tutti prodotti nuovi, scoperti proprio nel corso dell’anno (anche se gran parte delle scoperte del 2015 mi hanno accompagnato anche negli ultimi 366 giorni). Ma partiamo subito con la carrellata!

Partiamo dallo skincare che è una delle mie ossessioni passioni! La scoperta dell’anno sono state di sicuro le sheet mask: qui vedete l’ultimo acquisto di Skin79 ma devo dire che mi sono veramente sbizzarita acquistandone di diversi marchi. In generale non penso facciano il miracolo ma sono sicuramente un buon aiuto, soprattutto perché ci costringono a prenderci un momento di relax e di cura di noi stesse (che è il primo passo per essere più belle). Vi lascio il LINK al post sulle maschere in tessuto per avere la review di qualche brand in particolare. Altra straordinaria scoperta è stato il FOREO LUNA play. Già amavo i dispositivi di pulizia che sfruttano la tecnologia sonica, ma FOREO è davvero unico nel suo genere. Anche in questo caso ecco il LINK alla review di FOREO LUNA play. Per quanto riguarda la detersione, la scoperta più sensazionale è stato il Cleanse Off Oil/Tranquil di MAC Cosmetics, un olio struccante veramente efficace e dalla texture meravigliosa. Sono stata veramente brava quest’anno ed ho recensito persino lui, qui trovate il LINK alla review.

Inserisco nel capitolo skincare anche uno shampoo, portavoce di tutto un brand, nello specifico mi riferisco a Davines che qui trovate rappresentato da NOUNOU/shampoo uno shampoo per capelli secchi e trattati che letteralmente ridona vita alla mia chioma dopo ogni utilizzo. Per approfondimenti sul prodotto e tutto il marchio ecco il LINK alla recensione Davines. Nella stessa recensione trovate anche la mio opinione sulla spazzola Tangle Teezer che è entrata prepotentemente nella mia routine haircare; io utilizzo quella compatta da viaggio e devo dire che veramente è tutto un altro spazzolare!

Per ultimo ma non da ultimo non può mancare un deodorante, perché possiamo essere truccate e pettinate quanto vogliamo ma è il deodorante il vero migliore amico di una ragazza! Dopo l’esperienza straordinaria con il DEO Pure di Biotherm quest’anno ho provato il celeberrimo NUDIT di Helena Rubinstein. Anche qui ovviamente ci troviamo al cospetto di un deodorante costoso (se non sbaglio siamo sui €26) quindi capisco che qualcuno può storcere il naso. Eppure io non sono più capace di utilizzare prodotti da supermercato perché la performance di questi deodoranti è nettamente superiore: annullano veramente qualsiasi odore per l’intera giornata. Penso che siano l’ideale per chi sta fuori casa tutto il giorno o per chi ha problemi a trovare un deodorante efficace. Se siete fra questi, mettetevi una mano sulla coscienza (e sul portafoglio) e fate questo sacrificio: la vostra socialità vi ringrazierà! (Piccolo inciso, è vero che costa molto ma ho notato anche che dura molto di più dei normali deodoranti da supermercato: con una confezione vado avanti per mesi e mesi: se non altro ammortizzate il costo!).

Veniamo al make up! Grande protagonista è sicuramente Smashbox Cosmetics (sì, forse sono di parte, ma tant’è!). La prima sensazionale scoperta che mi ha accompagnato tutto l’anno (e che mi ha indotto a consigliarlo a chiunque conoscessi con il risultato che ho infettato tutte con la mia passione) è il Primer Oil. Come dice il nome si tratta di un primer in olio con un INCI veramente splendido e con uno straordinario potere nutriente ed illuminante. Non a caso è finito nel post dei Preferiti del mese di ottobre (LINK): ora che guardo bene i preferiti di ottobre sono quasi un’anticipazione dei preferiti dell’anno giacché ci sono anche gli amatissimi Color Correcting Sticks (mai più senza Get less red, correttore verde per i rossori, e Look less tired-Light, il nemico giurato delle occhiaie!) ed il rossetto-amore del 2016 che è Be Legendary Lipstick ScreenQueen (che indosso QUI, QUI e QUI ). Nello stesso post dei preferiti compare anche la più bella palette del mondo che è Luxury Palette The Dolce Vita di Charlotte Tilbury sicuramente la palette che più ho amato quest’anno, sia per colori che per texture. Per quanto riguarda le sopracciglia la sperimentazione è stata altissima, molti prodotti mi sono piaciuti molto, altri di meno, ma se devo scegliere il mio preferito sicuramente devo nominare Gimme Brow di Benefit: pratico, veloce, efficace. Ma poiché appunto le cose provate sono state tante, ecco il LINK alla review dei prodotti per le sopracciglia che ho usato e amato o odiato. Per ultimo inserisco anche un pennello della Bold Metal Collection di Real Techniques, il 301 Flat Contour (€ 36) che appena arrivato (regalato dalla mia amica Carlotta che sa come rendermi una donna felice!!) ha letteralmente soppiantato qualsiasi altro pennello da contouring: ha delle setole morbidissime (che tornano perfettamente bianche dopo ogni lavaggio) che permettono di realizzare il contouring perfetto, sia che lo vogliate grafico, sia che lo vogliate ben sfumato. Come sempre Real Techniques non mi delude!

Per ultimo una menzione speciale al profumo dell’anno che è stato un piacevolissimo regalo fatto da chi mi conosce molto, molto, mooolto bene. Si tratta di Your Deeply di Maria Lux. Giusto per farvi capire quanto mi conoscono bene gli amici, ecco la descizione della fragranza:

«PAIN&PLEASURE, FAITH&FEAR
Rappresenta il senso dell’amore profondo e sofferto, caratterizzato da sentimenti contrastanti come il dolore e il piacere, la fede e il timore, la tenerezza e la solitudine estrema. Un amore paragonabile ad un’esperienza religiosa, colmo di devozione e di sofferenza, spesso un amore non corrisposto. Questa donna affranta è molto attraente poiché mostra tutti i suoi dubbi e la sua vulnerabilità; li indossa sulla sua pelle. Nella sua fragilità vi risiedono devozione e grande forza»

Insomma il naso che lo ha creato deve essere un appassionato del mio blog ed un attento lettore della mia rubrica INGEGNERIA APPLICATA!!

Questi i preferiti per quanto riguarda il 2016, ma sto già iniziando a testare cose nuove per il 2017 che spero di recensire diligentemente come ho fatto lo scorso anno.

Quali sono stati i vostri preferiti del 2016?

3 commenti:

  1. Il Primer Oil continua ad intrigarmi da quando tu te ne parlasti la prima volta. Chissà se avrò mai occasione/coraggio di provarlo.

    RispondiElimina
  2. Mi hai ricordato che devo fare la review della Tangle che è veramente ottima!

    RispondiElimina
  3. Voglio provare Charlotte Tilbury...qualcuno mi fermi che sto per fare dei gesti azzardati con la carta di credito!!

    RispondiElimina

Mi piace sapere cosa ne pensate! Grazie per aver commentato!